behance-cover

Behance – il portfolio online dei creativi

Il problema dei creativi è spesso quello di tenere il proprio book aggiornato, un portfolio che racconti in maniera facilmente fruibile quelli che sono i propri punti di forza e quelle che sono state le esperienze lavorative.
Ovviamente tanti di noi sono passati per la cartelletta dei disegni (per il mio primo portfolio mi ero cucita una copertina a mano), passando per vari gradi di dimensione, peso.. costo.
Tuttavia che prima e chi poi, si deve approdare anche al book digitale.

Come designer (e come Graphicgirls) cerco di essere sempre attenta a quello che succede nel mondo dei creativi; così l’anno scorso mi sono registrata e ho iniziato ad utilizzare Behance come portfolio. Al momento l’ho fatto perché Linkedin aveva attivato un’applicazione, tuttavia verso fine anno Adobe lo ha acquisito (ovviamente proviamo tanti servizi mica tutti sono vincenti).

Portfolio digitale perfetto per i creativi

Per chi non lo conoscesse Behance è una rete di creativi: designer, fotografi, architetti, illustratori…
Ogni persona ha la possibilità di creare un proprio profilo: con le informazioni lavorative, le proprie specializzazioni, i link esterni; man mano può creare una vetrina con delle schede progetto, che possono anche essere condivise tra più creativi (per i progetti di gruppo).
I progetti poi sono descrivibili con parole chiave e ascrivibili a diverse categorie.

Network  internazionale di professionisti

Questo di fatto permette ad ognuno di seguire chi si ritiene interessante, stimolante,o semplicemente i propri amici designer; permette di fare ricerche e farsi un’idea molto rapida dello stato dell’arte in un determinato campo; oppure cercare professionisti sulla base dei loro lavori.
Nella pratica mi costruisco un wall di professionisti o studi che seguo, così posso vedere cosa succede: nuovi progetti, nuovi lavori in corso, apprezzamenti…
Per fare un esempio concreto: di recente mi è capitato di dover progettare un’app bancaria, facendo una veloce ricerca ho potuto vedere una carrellata di buoni progetti e vedere un po’ quali sono le tendenza di ora.

Facile condivisione

Per rendere ancora più appetibile questa rete è molto facile condividere gli aggiornamenti su Linkedin, in modo da rendere più flessibile anche per i creativi uno strumento tutto sommato molto poco visivo.
Naturalmente se vi appassionate c’è anche l’applicazione per il telefono
A breve farò un post un po’ pratico sulla gestione del proprio profilo.

 

 

Ovviamente se volete dare un’occhiata ai nostri profili siamo:

Micromao e Cartooweb 

Se volete saperne di più:

Leave a Reply