instagram

Instagr.am, com’è facile raccontarsi per istantanee

A volte ho la sensazione che le parole mi di scappino di mano; scrivere un testo incisivo, strutturato ed efficace mi richiede molte stesure e ripensamenti. Al contrario, certamente per la mia formazione ma anche per inclinazione personale, trovo che comunicare per immagini sia facile e immediato.  Sono certa che tra voi molti capiranno il mio punto di vista.

Da parecchi anni ho scelto di raccontare di me e del mio mondo attraverso un fotoblog… tuttavia è sempre necessario un po’ di tempo per scaricare le foto, selezionarle, esportarle per il web e postarle.

Da qualche tempo sto utilizzando, con grande soddisfazione, l’applicazione instagram che mi ha offerto una soluzione immediata per tutte le situazioni in cui vorrei catturare un momento, un’epressione, un oggetto curioso e condiverlo così su due piedi.

Instagram (per iphone lo potete scaricare su itunes gratuitamente) consente di scattare foto o selezionarla dalla propria liberia e condividerla sul suo social network e eventualmente sul wall di Facebook, su Twitter, su Tumblr e Flickr con pochissimi click.

La parte migliore, secondo me, è la possibilità di centrare l’immagine e applicarvi uno dei bei filtri disponibili, questo risolve l’annoso problema dalla scarsa qualità delle foto scattate con la camera dell’iphone.

A questo punto si aggiunge un titolo (eventuale geolocalizzazione) e si decide su quale dei social network collegati condividere l’istantanea. Naturalmente l’applicazione ha le caratteristiche proprie di un social network: si possono vedere le foto più popolari, essere aggiornati sulle attività dei propri contatti e di esprimere apprezzamento su foto pubblicate.

Se siete curiosi di vedere cosa posto io, mi trovate come micromao.

Leave a Reply